Fotogrammetria

fotogrammetria photogrammetry

Fotogrammetria 2D e 3D

 La fotogrammetria permettere di ricavare un modello tridimensionale ad alta densità dell’oggetto che si vuole rappresentare

La fotogrammetria è una tecnica di rilievo fotografico che consente di correggere le distorsioni dei fotogrammi e trasformare la visione prospettica dell’oggetto ripreso in una proiezione ortogonale. La fotogrammetria monoscopica consiste nel raddrizzamento di singoli fotogrammi per ricavarne una proiezione ortogonale di tipo bidimensionale e parallela alla superficie inquadrata. La fotogrammetria stereoscopica implica invece che il medesimo oggetto sia fotografato da due punti differenti in modo da ricavarne una visione tridimensionale; ciò consente di trasporre l’oggetto all’interno di un sistema geometrico di coordinate spaziali x, y, z e di ottenere così una rappresentazione tridimensionale.

Esempio restituzione fotogrammetrica 3D di un riparo sottoroccia con pitture rupestri
Per scaricare il file 3D PDF cliccare questo link (necessario visualizzare il file con Adobe Acrobat Reader )

ArcheoRes - Archaeological Research Group, grazie all’utilizzo di software dedicati a questo tipo di rilievo e riproduzione grafica, è in grado di elaborare modelli 2D e 3D ad alta densità da immagini fotografiche scattate a terra mediante aste fotogrammetriche.

I modelli 2D e 3D possono essere utilizzati per la riproduzione tridimensionale di alta qualità o per ricavare visioni bidimensionali di dettaglio (planimetrie, prospetti, sezioni) che possono essere a loro volta elaborate con software CAD e GIS per la realizzazione di rilievi vettoriali.

Social

Users on page

Now online: 1
Overall: 25245

Contact us

ArcheoRes
Voc. Morelli, 207
Papiano (Perugia) - ITALIA
info@archeores.com
+(39) 328 2268098 +(39) 347 2418617
P. IVA 03497120547
C.F. 94159430548